Home Home ALESSANDRA AMOROSO LASCIA LA MUSICA? NON E’ PROPRIO COSI’…

ALESSANDRA AMOROSO LASCIA LA MUSICA? NON E’ PROPRIO COSI’…

96
VERONA, ITALY - APRIL 28: Italian pop singer Alessandra Amoroso performs on stage on April 28, 2017 in Verona, Italy. (Photo by Sergione Infuso/Corbis via Getty Images)

Fa parlare di sé in questi giorni Alessandra Amoroso, per via di un suo presunto ritiro dalle scene musicali.

Ma è proprio così?

A leggere certi titoli (“Alessandra Amoroso lascia la musica”) sembrerebbe. Invece, leggendo con attenzione le dichiarazioni della cantante salentina al giornalista de Il Giornale, si capisce che le cose non stanno esattamente in questo modo.

Già dopo la fine del suo ultimo tour la Amoroso aveva dato segni di stanchezza. Da lì il primo annuncio di uno stop, rivelatosi poi molto breve, in realtà. Infatti sarà di certo protagonista dell’estate 2019 con il tormentone “Mambo Salentino”, insieme ai Boomdabash, ha registrato al Teatro Carcano di Milano lo Speciale VH1 Storytellers (in onda alle 21:10 il 3 luglio su VH1 e alle 23 su Paramount Network, Spike e VH1). Ultimo impegno (ma non meno importante), l’organizzazione del mega raduno con i fan per festeggiare i suoi dieci anni di carriera, che si terrà il 20 luglio a Cinecittà.

Ciò che Alessandra intendeva, era solo la sua necessità di “rallentare” un po’, di concedersi qualche pausa, per dedicarsi agli affetti e alla famiglia.

Il lavoro del musicista è, certamente, uno tra i cosiddetti “lavori privilegiati”, se vogliamo guardare solo i lati positivi. Grandi guadagni, fama…
Ma spesso, a chi non è del mestiere, sfuggono un centinaio di cose, nascoste sotto quella che è la punta dell’iceberg.

Anche il popolo del web si è scatenato, sottolineando come sia facile per lei decidere di prendersi una pausa, quando invece chi fa un lavoro “normale” non può permetterselo.

Vero…fino ad un certo punto.

Come dicevo, è vero che si tratta di un lavoro meraviglioso, ben pagato e pieno di soddisfazioni. Ma certo è che è anche fatto di sacrifici. Mesi e mesi lontani dalla famiglia durante i tour, lunghissime sessioni in studio…
E tutto ciò con l’incertezza di cosa ne sarà di te. Perché nessun artista, nemmeno i più osannati, potrà mai essere certo di non cadere da piedistallo, prima o poi.

Tornando ad Alessandra, questo è quanto ha dichiarato al giornalista de Il Giornale:

“Sì mi fermerò, però la voglia di esserci nella vita delle persone e della mia big Family c’è sempre. Proverò a riposare e a prendermi del tempo per la mia famiglia e me stessa, però non si sa mai magari si ascoltano dei brani e si provano, si cantano…”

Lasciando quindi intendere che non sia uno stop totale, né tanto meno definitivo.

Aggiunge poi:

“Sono in una fase in cui voglio scoprire nuove cose e trovare un nuovo modo per esprimermi. […] Mi piacerebbe sperimentare altri stili, altri mondi musicali proprio come è successo con Mambo salentino. Sono piena di entusiasmo e scaverò ancora più a fondo per scoprirmi di più”.

Nessuno stop, quindi. Soltanto la necessità di lasciare un po’ di spazio per la vita “reale”.