Home NEWS SANREMO: LE PAGELLE DELLA PRIMA SERATA

SANREMO: LE PAGELLE DELLA PRIMA SERATA

289

....COME SONO ANDATI OSPITI E CONDUTTORI ?

Iniziamo col dire che 24 cantanti, tutti nella stessa sera sono molti, forse troppi. E’ stata una prima serata molto lunga, nella quale la conduzione non ha brillato, a tratti noiosa. Percepibile l’emozione dei conduttori

VIRGINIA RAFFAELE – VOTO 5 :  sarà stata l’emozione della prima serata , ma la simpatica Virginia , al netto del siparietto con Patty Pravo, sembra non trovare il suo ruolo sul palco dell’Ariston. Bella sorridente e ben vestita, fatica a far sorridere noi spettatori ed a trovare il giusto equilibrio con Claudio Bisio. A questo punto ci chiediamo: riuscirà a far bene anche senza interpretare i suoi personaggi ? Diamogli tempo!  

CLAUDIO BISIO – VOTO 6: inizia non benissimo, ma poi migliora e diventa l’unico che riesce a dare un pò di ritmo alla serata. Ci aspettavamo qualcosa di più ? sicuramente si, il suo approccio è in perfetto stile ZELIG e questo non è sempre un bene.

CLAUDIO BAGLIONI – VOTO 6: sempre elegante nei modi, pur non essendo un conduttore prova ad intrattenere ed a far sorridere, spesso senza riuscirci, “detto tra noi”, le battute scritte dagli autori non lo aiutano quasi mai. Nel complesso è sufficiente, ma può fare molto di più!

….GLI OSPITI:

Bocelli è Bocelli ed ha portato  al Festival quello che ci si aspetta da un tenore di quel livello, bello il brano cantato e bravo anche il figlio Matteo, VOTO 8.

Giorgia torna sul palco dell’Ariston e sono brividi dal primo momento, l’esibizione è di alto livello perchè lei sà sempre emozionare, nulla di sperimentale o rischioso, capiamoci, nel complesso una bella esibizione, VOTO 8.

Da dimenticare il cameo di Claudio Santamaria ( VOTO 5 )che non decolla mai, bravo Favino ( VOTO 7 ) invece cha da grande attore qual’è riesce a dimostrare il suo valore anche in un apparizione di pochi minuti.