Home Music News Thegiornalisti – “Love” – La nostra recensione

Thegiornalisti – “Love” – La nostra recensione

263
0

Finalmente è uscito il 21 settembre, uno dei dischi più attesi dell’anno, il quinto cd dei Thegiornalisti “Love” già trainato da tre singoli di successo “Questa nostra stupida canzone d’amore”, due volte disco di platino, “Felicità Puttana” tormentone estivo e 17 milioni di visualizzazioni su YouTube, e ancora “New York” uscito il sette settembre. Undici tracce, testi e melodie semplici nel loro inconfondibile “stile” pop-melodico. 

Tracklist:

  1. Overture
  2. Zero stare sereno
  3. New York 
  4. Una casa al mare
  5. Controllo
  6. Love
  7. Milano Roma
  8. L’ultimo giorno della Terra
  9. Questa nostra stupida canzone d’amore
  10. Felicità puttana
  11. Dr. House

In “Love” ritroviamo tutti i sentimenti e le emozioni comuni, che tutti i giorni diamo per scontate. Il cd si apre con un pezzo strumentale melodico che fa’ da apripista alla prima ballad nostalgica “Zero stare sereno” a seguire ad intervalli ballad emozioni, i due supertormentoni “ Felicità Puttana” e “Questa nostra stupida canzone d’amore”.

Non manca lo stile anni 80, nella traccia “ L’ultimo giorno sulla terra”.

Brani consigliati: New York – Dr. House – Felicità Puttana.

Ti lascio un “vocale” Thegiornalisti…”Siete la Band migliore di questi ultimi anni!”

La band sara’ anche in tour molte date già sold-out:

21 ottobre 2018 – Torino @ PalaAlpitour

23 ottobre 2018 – Casalecchio di Reno (BO) @ Unipol Arena

24 ottobre 2018 – Firenze @ Nelson Mandela Forum

27 ottobre 2018 – Roma @ PalaLottomatica

28 ottobre 2018 – Roma @ PalaLottomatica

31 ottobre 2018 – Bari @ Palaflorio

2 novembre 2018 – Bari @ Palaflorio

3 novembre 2018 – Napoli @ Palapartenope

8 novembre 2018 – Genova @ RDS Stadium

10 novembre 2018 – Padova @ Kioene Arena

11 novembre 2018 – Montichiari (BS) @ PalaGeorge

18 novembre 2018 – Milano @ Mediolanum Forum

19 novembre 2018 – Milano @ Mediolanum Forum

21 novembre 2018 – Roma @ PalaLottomatica

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here