Home NEWS TUTTO PRONTO PER ” PINO E’ ” di Carmen Guadalaxara

TUTTO PRONTO PER ” PINO E’ ” di Carmen Guadalaxara

543

Fuoco alle polveri. A poche ore dalla messa in onda, in diretta su Rai 1 del concerto dedicato a Pino Daniele “Pino è” per celebrare ancora una volta il talento dell’artista scomparso, la macchina del concertone ha messo in moto tutta la musica italiana che gli renderà omaggio a Napoli con uno straordinario tributo live. “Pino è”, andrà in onda dallo Stadio San Paolo di Napoli e verrà trasmesso anche in radio da Rai Radio 2 a partire dalle 20.35. “Rai 1 non poteva restare in disparte in un appuntamento così importante per la cultura, la musica, l’arte napoletana e quindi italiana – ha dichiarato Angelo Teodoli, direttore di Rai 1”. Sarà una serata emotiva ed intensa affidata a un grande artista, complice la cornice della sua città che ha fatto nascere Pino, che lo ha fatto diventare quello che era e che gli ha permesso di raccontarla al mondo intero sia con le lacrime che con il sorriso, ma sempre con grande amore. Tutto questo grazie ai tantissimi colleghi di Pino che hanno confermato la loro presenza. Alessandra Amoroso, Biagio Antonacci, Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Mario Biondi, Francesco De Gregori, Tullio De Piscopo, Elisa, Emma, Tony Esposito, Giorgia, J-Ax, Jovanotti, Fiorella Mannoia, Gianna Nannini, Eros Ramazzotti, Tiromancino, Giuliano Sangiorgi, James Senese, Antonello Venditti, Gigi De Rienzo, Rosario Jermano, Agostino Marangolo, Ernesto Vitolo, Loredana Bertè, Clementino, Teresa De Sio, Enzo Gragnaniello, Irene Grandi, Il Volo, Marcus Miller, NCCP – Nuova Compagnia Di Canto Popolare, Raiz, Massimo Ranieri, Francesco Renga, Paola Turci, Ornella Vanoni. E con la testimonianza di Alessandro Siani, Giorgio Panariello, Pierfrancesco Favino, Enrico Brignano, Edoardo Leo, Vincenzo Salemme, Marco Giallini, Marco D’Amore, Salvatore Esposito, Mariangela D’Abbraccio, Enzo Decaro e altri ancora. Gli introiti del concerto saranno devoluti alla Pino Daniele Trust Onlus, Open Onlus, Save The Children e Pino Daniele Forever. È il numero solidale 45585 “In aid of children”, per sostenere alcuni progetti di Open Onlus e Save the Children a favore dei bambini. L’attesa di questo tributo è stata anticipata, il 25 maggio dal singolo del brano inedito di Pino Daniele, “Resta quel che resta” inciso oltre 9 anni fa e ritrovato solo adesso, a tre anni e mezzo dalla sua scomparsa. Il video, diretto da Sebastiano Bontempi, è un omaggio al popolo e alla città del cantautore napoletano: le immagini girate per le strade di Napoli rappresentano “l’amore intorno” che è rimasto. “Stava preparando l’album di duetti “Boogie Boogie Man” – racconta il manager Ferdinando Salzano – e mi mandava i provini per farmeli ascoltare. Furono fatte delle scelte e “Resta quel che resta” non entrò nel disco. Ma ovviamente non buttai nulla e i demo li misi tutti in cassaforte. Quando iniziammo a pensare all’evento del San Paolo mi tornò in mente quel pezzo e pensai che sarebbe stato bello recuperarlo e farlo ascoltare a tutti, come se Pino lo avesse scritto ieri”. Domani, invece, dopo l’abbraccio dello Stadio San Paolo, sarà la volta del cd “Le corde dell’anima – Studio & Live”, una nuova raccolta di canzoni di Pino Daniele, composta da quattro cd e un libretto di 40 pagine con testi di John Vignola e fotografie di Luciano Viti.